StrutturaModuliVerifiche di profittoDocentiStage

Il Master ha una durata annuale e prevede un totale di 60 CFU pari a 1500 ore di formazione.

La frequenza delle lezioni è obbligatoria. Non saranno ammessi alla prova finale gli studenti che avranno totalizzato più del 30% di ore di assenza.

Il corso è strutturato come segue

Attività didattica frontale

300 ore di lezione a partire dal 17 dicembre 2021 e conclusione il 9 luglio 2022. Le lezioni si svolgeranno venerdì (9:00-18:00) e sabato (9:00-13:00).

ATTENZIONE: è prevista la modalità di erogazione della didattica mista: frontale e a distanza.

Stage

475 ore (minimo), a partire da gennaio 2022. Per ulteriori approfondimenti visitare la sezione stage (link interno)

Il Master si articola in 8 moduli didattici, ognuno con un coordinatore dedicato, per un totale di 300 ore d’aula, tra lezioni, esercitazioni, testimonianze aziendali e attività seminariali.

I moduli sono organizzati in blocchi tematici e strutturati secondo la propedeuticità degli argomenti trattati. Tutti i moduli prevedono la presentazione di casi e testimonianze aziendali.

I moduli sono i seguenti

Cultura delle relazioni umane e dell’impresa

13 CFU per un totale di 78 ore.

Diritto del lavoro

6 CFU per un totale di 36 ore.

Economia applicata

4 CFU per un totale di 24 ore.

Gestione operativa e strategica

6 CFU per un totale di 36 ore.

Nuovi media e HR

5 CFU per un totale di 30 ore.

Organizzazione aziendale

8 CFU per un totale di 48 ore.

Psicologia del lavoro

3 CFU per un totale di 18 ore.

Sociologia del lavoro e dell’Organizzazione

5 CFU per un totale di 30 ore.

Stage

Lo stage avrà un peso di 6 CFU.

Prova finale

La prova finale avrà un peso di 4 CFU.

Le lezioni saranno organizzate seguendo il piano didattico, ma i contenuti saranno concordati nel dettaglio durante il corso, fornendo ai docenti tutte le indicazioni necessarie a sviluppare gli argomenti previsti nel piano formativo sulla base delle esigenze, degli interessi e dei feedback registrati in aula.

Sono inoltre previsti interventi periodici di orientamento e di monitoraggio delle attività tramite una valutazione della didattica da parte degli iscritti. Queste procedure, affiancate da un puntuale tutoraggio, sono finalizzate a garantire una costante rimozione degli ostacoli alla partecipazione attiva.

La valutazione del profitto si organizza come segue:

  1. Verifica con test a risposta multipla orientativamente nel mese di aprile 2022.
  2. Verifica con test a risposta multipla al termine delle lezioni (luglio 2022).
  3. Prova finale con la discussione di un elaborato.

Al superamento della prova finale verrà rilasciato il titolo di master Universitario di II livello in Sviluppo delle risorse umane.

L’assegnazione dello stage sarà decisa in base a:

  1. Un colloquio personale che sarà effettuato dall’organizzazione del Master al fine di identificare attitudini e aspirazioni dei candidati. Si valuteranno:
  • la corrispondenza tra la formazione personale e il progetto formativo proposto dell’azienda ospitante;
  • la conoscenza di lingue straniere e/o di abilità informatiche, se richieste;
  • la disponibilità a spostarsi su territorio nazionale.
  1. Un colloquio che sarà effettuato direttamente in azienda, la quale opererà la scelta definitiva, permettendo anche all’allievo di verificare le opportunità offerte e di misurare le proprie capacità.

Su richiesta motivata, lo stage potrà essere eventualmente sostituito con attività di ricerca/project work concordati con il Consiglio del Master.